New Arrivals: A Gate at the Stairs

4 04 2010

Título: A Gate at the Stairs

Autor: Lorrie Moore

Obra adaptada: NO

Now, in her dazzling new novel-her first in more than a decade-Moore turns her eye on the anxiety and disconnection of post-9/11 America, on the insidiousness of racism, the blind-sidedness of war, and the recklessness thrust on others in the name of love. As the United States begins gearing up for war in the Middle East, twenty-year-old Tassie Keltjin, the Midwestern daughter of a gentleman hill farmer-his “Keltjin potatoes” are justifiably famous-has come to a university town as a college student, her brain on fire with Chaucer, Sylvia Plath, Simone de Beauvoir. Between semesters, she takes a job as a part-time nanny…

This long-awaited new novel by one of the most heralded writers of the past two decades is lyrical, funny, moving, and devastating; Lorrie Moore’s most ambitious book to date-textured, beguiling, and wise.

http://www.guardian.co.uk/books/2009/sep/27/gate-at-stairs-lorrie-moore



Novità: Il Tempo che Vorrei

3 04 2010

Título: Il tempo che vorrei

Autor: Fabio Volo

Obra adaptada: NO

Il tempo che vorrei è il nuovo romanzo di Fabio Volo, che, con due milioni e mezzo di copie e un passaparola entusiasta e incessante è uno degli autori più letti in assoluto. Ci sono un padre e un figlio su un treno, non si sa per dove nè perchè. Il figlio ha l’età dell’autore e questa non è l’unica somiglianza. In treno, si sa, è facile perdersi nei pensieri. E allora il figlio pensa e ricorda. Un’infanzia fatta di fantasie assurde, le stesse che passano per la testa a quasi tutti i bambini. Un amore finito male. L’amicizia, la malattia, il lavoro, il riscatto sociale. Ma il figlio pensa soprattutto al padre. In “Il tempo che vorrei” Fabio Volo tratta temi cari a tutti con una sensibilità e un’efficacia sorprendenti



Novità: Che la festa cominci

2 04 2010

Título: Che la festa cominci

Autor: Niccolò Ammaniti

Obra adaptada: NO

Nel cuore di Roma, il palazzinaro Sasà Chiatti organizza nella sua nuova residenza di Villa Ada una festa che dovrà essere ricordata come il più grande evento mondano nella storia della nostra Repubblica. Tra cuochi bulgari, battitori neri reclutati alla stazione Termini, chirurghi estetici, attricette, calciatori, tigri, elefanti, il grande evento vedrà il noto scrittore Fabrizio Ciba e le Belve di Abaddon, una sgangherata setta satanica di Oriolo Romano, inghiottiti in un’avventura dove eroi e comparse daranno vita a una grandiosa e scatenata commedia umana. La comicità di Ammaniti sa cogliere i vizi e le poche virtù della nostra epoca. E nel sorriso che non abbandona nel corso di tutta la lettura annegano ideali e sentimenti. E soli, alla fine, galleggiano i resti di una civiltà fatua e sfiancata. Incapace di prendere sul serio anche la propria rovina.



Novità: La Tomba di Alessandro

1 04 2010

Título: La tomba di Alessandro

Autor: Valerio Massimo Manfredi

Obra adaptada: NO

La storia della tomba di Alessandro è la storia di un’avventura. Districare le infinite leggende dai fatti, interpretare le fonti storiche, lacunose e contraddittorie, addentrarsi nel mito equivale a muoversi verso “una meta enigmatica e sfuggente come i miraggi del deserto”. Con l’affermarsi del cristianesimo, infatti, il sepolcro di Alessandro, eretto nella città che portava il suo nome e oggetto di venerazione e visite continue per sette lunghi secoli, in pochi anni cadde nell’oblio. Forse per cause naturali o eventi bellici, forse per una sorta di damnatio memoriae, forse per tutte queste ragioni insieme, di esso si perse ogni traccia. Tuttavia su Alessandria continuò ad aleggiare il fantasma del suo fondatore, che riprese vigore a partire dalla campagna napoleonica in Egitto, da quando cioè molti archeologi e una serie di avventurieri e cacciatori di tesori, ma anche tante persone comuni, si sono cimentati nell’impresa di ritrovare il corpo del più grande condottiero di tutti i tempi. Inseguendo un mito e un’illusione sorti con la morte stessa dell’eroe invincibile, del giovane dal carisma ineguagliabile, incarnazione dello splendore e della ferocia e delle diverse contraddizioni del genere umano. “L’illusione che, qualora arrivassimo un giorno e per assurdo a toccarlo, potremmo, chissà, finalmente capire.”



Novità: La bellezza e l’inferno

30 03 2010

Título: La bellezza e l’inferno

Autor: Roberto Saviano

Obra adaptada: NO

La bellezza e l’inferno“: fra questi poli opposti che richiamano il pensiero di Albert Camus si estende il campo di forze frequentato da Roberto Saviano, il luogo che genera la sua visione della vita, dell’impegno e dell’arte. Introdotti da una prefazione dell’autore, gli scritti raccolti in questo volume tracciano un percorso tanto ricco e vario quanto riconoscibile e coerente. Dal ragazzo che muove i primi già maturi passi nell’ambito della letteratura e della militanza antimafia fino allo scrittore affermato che viene invitato all’Accademia dei Nobel di Stoccolma e abbracciato dai terremotati in Abruzzo, Roberto Saviano resta se stesso. Ci racconta di un campione come Lionel Messi, che ha vinto la sfida più grande, quella contro il suo stesso corpo; di Anna Politkovskaja, uccisa perché non c’era altro modo per tapparle la bocca; dei pugili di Marcianise, per cui il sudore del ring odora di rabbia e di riscatto; e di tanti altri personaggi incontrati nella vita o tra le pagine dei libri, nelle terre sofferenti e inquinate degli uomini o in quelle libere e vaste della letteratura



The Boy in the Striped Pyjamas

26 03 2010

Título: THE BOY IN THE STRIPED PYJAMAS

Autor: JOHN  BOYNE

Obra adaptada: NO

Nivel: AVANZADO

x

Review:  The Boy in the Striped Pyjamas was written by John Boyne, who is an Irish novelist whose novels are published in over 40 languages. This famous novel  is a  historical fiction book which was first published in 2006 and has sold more than 5 million copies worldwide.  In 2008 it was made into a film, directed by Mark Herman.  

The story takes place at the Auschwitz extermination and concentration camp, where Bruno, a son of a Nazi officer who is promoted to  commandant of the camp, develops a  friendship with Shmuel,  a Jewish boy who lives on the other side of the wire fence and who is dressed in a prison uniform (or the “striped pyjamas of the title), as everybody in the camp. 

Every day  the children meet at the same spot and talk. Little by little, Bruno discovers the cruelties inflicted on the Jewish people and one day he decides to climb under the fence and explore Shmuel’s world. Finally, he will inevitably become subsumed by the terrible process of the final solution, the Holocaust. But, in spite of all difficulties Bruno and Shmuel are able to stay friends, to keep a relationship of pure innocence:

 “… despite the chaos that followed, Bruno found that he was still holding Shmuel’s hand in his own and nothing in the world would have persuaded him to let go…”

From my point of view, The Boy in the Striped Pyjamas is a touching novel. The book is a page turner and a quick read, easy to follow and highly recommended for everybody, specially for young people, in order to instil the memory of the tragedy in future generations and to prevent future acts of genocide.

Valoración: 5/5

Eugenio Corpas  2ºNI



La solitudine dei numeri primi

25 03 2010

 

TITULO: La solitudine dei numeri primi

AUTOR:  Paolo Giordano

EDITORIAL: Mondadori

OBRA ADAPTADA: NO

NIVEL: Avanzado

Il primo romanzo di Paolo Giordano racconta la storia durante gli anni, della sua infanzia marcata da fatti dolorosi che conformeranno la sua personalità. Ci sono due protagonisti:  Mattia, un ragazzo che ha una sorella gemella ritardata, che abbandona in un parco, ed Alice, una ragazza zoppa da un incidente che segnerà la sua vita per sempre. L’incontro tra i due ed i fatti comuni che vivono durante la vita fa loro sentirsi tanto lontani e tanto vicini quanto i numeri primi, con sempre simili, ma con una personalità che li fa allontanarsi da sè stessi e dagli altri e che li fa anche sembrare rari ed unici.

È un romanzo commovente, duro in molte occasioni, ma di sentimenti ben analizzati, con personaggi ben definiti all’interno ed esteriormente che li fanno molto vicini al lettore e che lo coinvolgono in quella lotta tra l’attrazione per l’altro ed il compimento di un destino condotto all’irrimediabile solitudine.

Carmen Suárez Ferrao  

2º Livello Avanzato



La scomparsa di Majorana

18 03 2010

 

TITULO: La scomparsa di Majorana 

AUTOR: Leonardo Sciascia 

EDITORIAL: Einaudi

NIVEL: Avanzado

xx

È l’Italia della dittatura, tutti gli scientifici investigano la bomba atomica. Ettore Majorana è un genio, ha un talento innato, e un giorno scompare. Ci sono due lettere che ne annunciano la scomparsa e tutti crederanno che si è suicidato. Ma lui ha preferito scomparire piuttosto che far parte di quello che sta per ottenere la scienza.

 Il rapporto fra scienza ed etica è al centro di questa storia.   È  un romanzo giallo con indagini e prove che non vanno bene. Non mi è piaciuto tanto prechè è difficile da capire. 

VALORACIÓN: 2/5

Isabel Llanes Díez 1ºNA



New Arrivals: The Man Who Smiled

16 03 2010

Título: The Man Who Smiled

Autor: Henning Mankell

Obra adaptada: NO

In The Man Who Smiled, Mankell’s fourth novel starring Kurt Wallander, investigations lead into the heart of an international crime syndicate.

For over a year, Kurt Wallander has been on leave from the police-force. After killing a man, he is riven with self-doubt and is on the verge of quitting the police-force when an intriguing new case arouses his curiosity and lifts his depression. A friendly but concerned lawyer comes to Kurt for help: Sten Torstensson’s father has died in a car accident, but he believes that it is anything but. He claims his father would never have gone driving in the fog, and certainly not at night.

However, two weeks later Sten is also found dead. He’s been shot. Kurt returns to take over the case, which will soon throw up leads that cast the entire investigation into a new light.

http://www.inspector-wallander.org/mysteries/man-who-smiled/



New Arrivals: Amsterdam

16 03 2010

Título: Amsterdam

Autor: Ian McEwan

Obra adaptada: NO

When good-time, fortysomething Molly Lane dies of an unspecified degenerative illness, her many friends and numerous lovers are led to think about their own mortality. Vernon Halliday, editor of the upmarket newspaper the Judge, persuades his old friend Clive Linley, a self-indulgent composer of some reputation, to enter into a euthanasia pact with him. Should either of them be stricken with such an illness, the other will bring about his death. From this point onward we are in little doubt as to Amsterdam’s outcome -it’s only a matter of who will kill whom. In the meantime, compromising photographs of Molly’s most distinguished lover, foreign secretary Julian Garmony, have found their way into the hands of the press, and as rumors circulate he teeters on the edge of disgrace. However, this is McEwan, so it is no surprise to find that the rather unsavory Garmony comes out on top.

http://www.amazon.com



New Arrivals: The Great Gatsby

4 03 2010

Título: The Great Gatsby

Autor: F. Scott Fitzgerald

Obra adaptada: NO

Editorial: Penguin Books

 Review: The Great Gatsby” (1925), F. Scott Fitzgerald’s masterpiece, stands among the greatest of all American fiction. Jay Gatsby’s lavish lifestyle in a mansion on Long Island’s gold coast encapsulates the spirit, excitement, and violence of the era Fitzgerald named ‘the Jazz Age’. Impelled by his love for Daisy Buchanan, Gatsby seeks nothing less than to recapture the moment five years earlier when his best and brightest dreams - his ‘unutterable visions’ - seemed to be incarnated in her kiss. A moving portrayal of the power of romantic imagination, as well as the pathos and courage entailed in the pusuit of an unattainable dream, The Great Gatsby is a classic fiction of hope and disillusion. 

books.google.es

Book and film now available at the School Library!